articoli e dossier

  • 18 marzo Urloweb  Roma Capitale: ultime delibere prima delle elezioni Sono 64 le Delibere Urbanistiche che verranno discusse prima del termine della consiliatura, alcune delle quali potrebbero portare su i nostri territori una vera e propria colata di cemento. http://www.urloweb.com/notizie/cronaca-di-roma/4819-roma-capitale-ultime-delibere-prima-delle-elezioni.html
    20 febbraio 2013 dal blog di CO.CO.ME.RO Paolo Berdini • Proposta di percorso per la salvaguardia urbanistica di Roma La vicenda urbanistica romana è oggi caratterizzata da una nuova emergenza. L’amministrazione Alemanno vuole  approvare in queste ultime settimane di consiliatura 62 deliberazioni che comprometterebbero definitivamente le possibilità di recupero dell’immensa periferia romana. Molte di quelle deliberazioni sono una pesante eredità delle passate amministrazioni di centro sinistra e questo spiega i motivi della tiepida opposizione da parte del Pd capitolino rispetto alla volontà della maggioranza (> leggi l’intervento)
    • 16 febbraio 2013 Cinquegiorni Battaglia sulle 64 delibere CAMPIDOGLIO La serie di provvedimenti che cambierà i quartieri di Roma. Lunedì parte la discussione La colata di cemento A cento giorni dalle elezioni la giunta Alemanno prova a dare un impulso all’urbanistica. E ai palazzinari (scarica il giornale pag.12 16_febbraio_cinquegiorni
    • 5 febbraio 2013 Cinquegiorni Ricorsi e petizioni contro le delibere di Alemanno e Polverini Sessantaquattro delibere di Alemanno e una tar- gata Polverini. Quanto basta per cancellare in un solo colpo buona parte del territorio del- l’Agro romano. La destra in Campidoglio conta di portarne almeno quattro nel prossimo Consiglio. Si tratta di un insieme va- riegato di norme che comporterebbero un in- cremento delle cubature previste dal piano regola- tore approvato dall’ex primo cittadino Walter Veltroni: un aumento sen- sibile, che estenderà la cementificazione dai 65 milioni di metri cubi origi- nariamente previsti a oltre 100 milioni. Sul piano è già partita la mobilitazione di Legam- biente, che ha annun- ciato nuove iniziative per la difesa del territorio. Non di meno è la deli- bera 20 della Regione approvata lo scorso anno dalla giunta Polverini, che permette di costruire nei parchi non ancora acqui- siti dal Comune. Così dal 15 marzo saranno a ri- schio 4mila ettari di verde. Qui è pronto un ricorso al Tar. «Se entro il 14 marzo la delibera in questione non sarà stata revocata – dice Luigi Nieri, candi- dato di Sel alle primarie a sindaco del centrosini- stra – con un gruppo di esperti e in collabora- zione con i comitati e le associazioni che vorranno portare avanti questa battaglia, inizieremo contestare, attraverso ri- corsi amministrativi al Tar del Lazio, tutte le con- cessioni rilasciate in quanto illegittime».
    5 febbraio 2013 Cinquegiorni Assalto all’Agro Romano:LA MINACCIA:: Terre demaniali in vendita e rischio nuove speculazioni edilizie http://www.cinquegiorni.it/news/assalto_all_agro_romano-14818
     22 gennaio 2013 Repubblica Periferie, con la variante al Piano cemento senza servizi UNA variante strategica. Un attacco al cuore del piano regolatore di Roma. La giunta Alemanno si prepara a portare in Consiglio una sorta di scacco ai freni imposti dal documento urbanistico al cemento per la costruzione dei servizi.(> leggi l’articolo di Boccacci Serloni)
    ____________________________________________________________
    20 gennaio 2013 Il Fatto Quotidiano  Roma, trenta palazzi di Mezzaroma al posto della necropoli del I secolo Il progetto si chiama I-60 e prevede la costruzione di edifici che ospiteranno 4760 persone. Comitati sul piede di guerra nella zona sud della Capitale: “Sono anni che ci opponiamo in tutti i modi”. E un senatore ex Idv presenta un esposto in Procura (> leggi l’articolo di Luca Teolato)
    ____________________________________________________________
     
  • 19 gennaio 2013  Il Manifesto   “Da casa nasce casa(> leggi l’articolo di Antonello Sotgia e Rossella Marchini)
  • 3 gennaio Cinquegiorni Una colata di cemento su Roma Urbanistica – Le delibere in fase di approvazione al Comune prevedono costruzioni per 100milioni di metri cubi > leggi l’articolo di Giuliano Longo
  • 22 dicembre Repubblica Roma sud, cemento sul litorale Ostia, 1 milione e mezzo di metri cubi E il quartiere di Romanina sarà quasi raddoppiato. La discussione delle delibere è stata rimandata al 18 gennaio. Legambiente: “La città ha bisogno di respirare, servono nuove politiche” > leggi l’articolo di Laura Serloni

> SCARICA IL DOSSIER DI LEGAMBIENTE: ROMA AL METROCUBO– I nuovi metri cubi, i casi, le storie: le dieci proposte che peggiorano il PRG della città, secondo l’Urbanistica Romana al tempo del Sindaco Alemanno (presentato il 15 dicembre 2012)dossierlegambiente roma al metro cubo 20110125urbanistica

  • 13 dicembre 2012 REPUBLBICA.IT Roma, diluvio di cemento sulla città 64 delibere al vaglio del Campidoglio La pesante eredità di Alemanno. Associazioni ambientalistiche sul piede di guerra. Protagonisti della nuova partita immobiliare i soliti grandi nomi dell’edilizia capitolina. Depositi Atac, mercati rionali e terreni agricoli al centro dei possibili interventi di FRANCESCO ERBANI http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/12/13/news/cemento_a_roma-48651339/?ref=HREC1-6
  • Cinquegiorni  22 novembre 2012 In arrivo le delibere milionarie Dopo l’approvazione del bilancio è l’ora degli accordi per provvedimenti decisivi Il consiglio di Roma Capitale riprende fiato dopo la stressante quanto sconsolante vicenda della approvazione di un bilancio di previsione licenziato con oltre 10 mesi di ritardo. http://www.cinquegiorni./news/in_arrivo_le_delibere_urbanistiche-13152
  • Repubblica.it Video: Benvenuti nel quartiere dove regna l’invenduto, mancano i mezzi pubblici ma si costruisce ancora Due mila ettari di terreno lasceranno il posto a 66 mila case. Merito degli “ambiti di riserva”, aree selezionate dal Comune per circa 200 mila abitanti. Tanti quanti quelli di Salerno o Brescia. Legambiente denuncia che nella Capitale già esistono più di 250 mila appartamenti vuoti. Alemanno promette che questi alloggi, fuori dal Piano Regolatore del 2008, saranno in parte destinati all’edilizia popolare. Ma è necessario costruire ancora? di Francesco Erbani > vai alla pagina

Repubblica.it  Il boom delle case non aiuta nessuno manca un’idea urbanistica di Roma “Costruire nuovi alloggi non basta a fronteggiare l’emergenza abitativa”. Si allargherà il disagio delle famiglie e si abbasserà la qualità della vita nella Capitale. Ne risentiranno anche gli operatori immobiliari che ora credono di arricchirsi. Parla Giovanni Caudo, professore di Urbanistica a Roma 3 (> Vai all’articolo di Francesco Erbani)


Repubblica.it Video: La speculazione ai confini della vecchia via LatinaPalazzi e cemento prenderanno il posto di ulivi secolari e luoghi storici. E’ quanto sta per accadere al X Municipio, una delle tante zone di Roma interessate dagli ‘ambiti di riserva’, la ristrutturazione urbanistica che il Comune ha pensato per la Capitale. Qui verranno rivoluzionati 56 ettari e costruiti più di 1700 appartamenti servizio di Francesco Erbani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...