Piano Regolatore degli Impianti Pubblicitari (PRIP)

28 maggio 2014  IL CDS  DA’ RAGIONE AL COMUNE Il Consiglio di Stato ha respinto l’appello cautelare di cinque ditte di impianti pubblicitari proposto contro le ordinanze del Tar che avevano rigettato la sospensiva contro la delibera di giunta 425/2013 che ha identificato come “senza titolo” 5000 impianti, ordinandone la rimozione. CITTADINANZATTIVA A FIANCO DI ROMA CAPITALE CONTRO “CARTELLONE SELVAGGIO” Cittadinanzattiva Lazio ha affiancato, con l’Avv Gianluca Piccinni,  l’avvocatura di  Roma Capitale contro il ricorso di due di queste ditte,   legittimata nell’intervento a tutela dei diritti dei cittadini anche per cio’ che essa ha fatto in questi anni, con altre associazioni e blog, contro lo scandalo dei manifesti abusivi. scarica l’ ordinanza 3774 ordinanza 3723

6 maggio 2014 Roma comincia a scegliere la legalità partendo dai cartelloni [ dal sito di  CILD] Era diventato il simbolo del degrado e del malaffare: l’abusivismo delle affissioni, spesso pericolose, è stato tollerato per decenni dal Campidoglio. Dopo anni di lotte e denunce di cittadini e Associazioni finalmente un segnale positivo dalla Giunta comunale con l’approvazione del Piano regolatore degli impianti pubblicitari

SCARICA LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO REGOLAMENTO PER GLI IMPIANTI PUBBLICITARI nuovo piano-regolatore-degli-impianti-pubblicitari1(1)

cartelloni ponte milvioIMG_5197

18 aprile 2014 IL TAR RIGETTA LA RICHIESTA DI SOSPENSIVA DELLA DELIBERA 425/13 (1) CHE IMPONE LA RIMOZIONE DI ALCUNE MIGLIAIA DI IMPIANTI DEFINITI ABUSIVI

La richiesta era stata presentata da alcune ditte direttamente interessate dal provvedimento, che stabilisce la rimozione di alcune migliaia di impianti pubblicitari identificati come abusivi.

Carteinregola esprime soddisfazione per la decisione, insieme a Cittadinanzattiva e ad altre associazioni che combattono da anni la battaglia per la legalità, la sicurezza e il decoro nel campo degli impianti per affissioni pubblicitarie nella nostra città. Comitati e associazioni che hanno segnalato centinaia di impianti irregolari o abusivi contribuendo alla loro rimozione e alla radiazione di alcune società, dopo che in questi anni, decine di incidenti stradali con vittime hanno visto coinvolti impianti pubblicitari posti in violazione del codice della strada.

Ci aspettiamo che l’Assessorato, la Giunta e tutto il Consiglio comunale di RomaCapitale approvino al più presto il Piano Regolatore degli Impianti Pubblicitari (PRIP), e avviino i bandi pubblici per completare questo iter che va avanti dadecenni e che, soprattutto con la delibera 37/2009 (2), ha creato le condizioni perl’intollerabile situazione che davanti agli occhi di cittadini e turisti.

> vai al sito VAS Roma con la documentata analisi della situazione

> Vai al sito Bastacartelloni

Proposta_RC.2011.1023 Delibera Piano Regolatore Impianti Pubblicitari che non è stata approvata durante la scorsa consiliatura  Cartellonistica pubblicitaria: ci vogliono provvedimenti incisivi ed efficaci, approvati dopo un esame pubblico approfondito, per restituire decoro e sicurezza a Roma! a cura dell’Associazione Bastacartelloni – Francesco Fiori.  bastacartelloni@gmail.com

_____________________________________________________________

(1) scarica la Deliberazione-della-Giunta-Capitolina-n.-425-del-13-dicembre-2013

(2) scarica la delibera 37/2009Deliberazione_Consiglio_Comunale_37_2009

Delibera 100/2006  regolamento_affissione_e_pubblicita

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...