Elezioni Roma 2013

LOGO ELEZIONI 9 GIUGNOIstruzioni per l’uso

 Attenzione alla scheda elettorale senza più spazi per i timbri: presso gli uffici anagrafici dei  municipi si può avere la scheda nuova. Per informazioni http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?contentId=NEW390227&jp_pagecode=newsview.wp&ahew=contentId%3Ajp_pagecode

Il  ballottaggio  avrà luogo domenica 9 dalle ore 8 alle ore 22 e lunedì 10 giugno 2013dalle ore 7 alle ore 15. Andranno al ballottaggio i due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti, quindi al Comune Marino (centrosinistra) e Alemanno (centrodestra) , e  sarà eletto il candidato che ha ottenuto più voti. A quel punto saranno attribuiti gli scranni dell’aula Giulio Cesare: il 60% andrà alle liste collegate al vincitore (quindi 29 seggi alla maggioranza e 19 all’opposizione). Il resto dei seggi sarà diviso tra le altre liste in modo proporzionale alle preferenze ottenute. I candidati sindaco non eletti, collegati a liste che abbiano ottenuto almeno un seggio (cioè abbiano superato il 3%), saranno automaticamente consiglieri comunali.

Per i Municipi si terranno 14 ballottaggi su 15. Soltanto nel municipio XII (già XVI) si è avuto un vincitore al primo turno: è Cristina Maltese, del centrosinistra, che ha raccolto il 50,17% dei voti contro il 27,13% di Antonio Aumenta del centrodestra. Negli altri 14 Municipi sarà ballottaggio tra i candidati delle coalizioni di centrodestra e centrosinistra, con i secondi in vantaggio 13 volte su 14 > vai ai risultati definitivi sul sito  di Roma Capitale)

I RISULTATI

Marino 42,61%, Alemanno 30,28%, Marchini 9,49%, De Vito 12,44 %, Medici 2,23,  Bianchi 0,17 Leggi tutti i dati ( > vai ai risultati definitivi delle elezioni del Sindaco  sul sito del Roma Capitale)

(> vai ai dati delle liste sul sito di Roma Capitale)

I CANDIDATI

Premessa: Carteinregola è un gruppo di lavoro  che raggruppa reti cittadine e cittadini attivi  completamente apartitico. Per Statuto Carteinregola non può sostenere alcun candidato, neanche di una lista civica. Le informazioni che seguono sono state raccolte con l’unico scopo di permettere agli elettori  di fare scelte basate non sull’immagine e sui facili slogan ma sull’approfondimento dei percorsi individuali e dei programmi dei candidati. Per cittadini  consapevoli che esprimono un voto consapevole.

> vai al confronto tra i programmi su  Mobilità, Urbanistica, Ambiente

CANDIDATO DEL CENTRO SINISTRA

Ignazio_MarinoIgnazio  Marino

(da biografie on line: Ignazio Marino nasce a Genova il 10 marzo 1955 , a 14 anni si trasferisce a Roma. Frequenta l’Università Cattolica dove consegue la laurea in medicina. Il suo primo impiego come chirurgo è presso il Policlinico Gemelli. Specializza i propri studi sui trapianti a Cambridge (Inghilterra) e presso la University of Pittsburgh (Stati Uniti) …Nel luglio del 2001 è il chirurgo che esegue il primo trapianto di fegato in Italia su un paziente VOLANTINO_frontesieropositivo… Collabora con alcune importanti testate giornalistiche come “La Repubblica”, “Fondazione Italianieuropei” e “L’Espresso”. Nel 2006 pubblica  s u L’Espresso “Dialogo sulla vita”, una conversazione sui temi etici tra Marino e il Cardinale Carlo Maria Martini, nel 2005  il suo primo libro ,  “Credere e curare” (Einaudi)…. Sempre nel 2005 fonda “Imagine ONLUS”, un’associazione no-profit . Alle elezioni  del 2006 Ignazio Marino viene eletto al Senato come indipendente nelle fila dei Democratici di sinistra. Nella legislatura è Presidente della commissione igiene e sanità del Senato. Soi impegna perché anche in Italia si possa introdurre una legge sul testamento biologico. Nel 2007 pubblica un saggio edito dalla fondazione Italianieuropei e intitolato “Sistema salute”. Analisi e prospettive per il futuro della sanità italiana. Nel 2008 pubblica per Zanichelli, il libro “Idee per diventare chirurgo dei trapianti. Una corsa fra la vita e la morte.” Alle elezioni politiche del 2008 Marino viene eletto nuovamente senatore. Entra a far parte della Commissione igiene e sanità e diviene Presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del Servizio Sanitario Nazionale.Nel 2009 Ignazio Marino si candida alla segreteria del Partito Democratico, sfidando Pier Luigi Bersani e Dario Franceschini alle elezioni primarie del partito.Nel 2013 è rieletto senatore con il PD. Il 24 marzo il candidato di Sinistra Ecologia e Libertà Luigi Nieri ha deciso di ritirarsi dalle primarie per appoggiare la candidatura di Ignazio Marino.

SITO:http://www.ignaziomarino.it/

> vai alla pagina Open Polis con i report sull’attività parlamentare di Marino

LE LISTE

CANDIDATO CENTRODESTRA

alemanno intervistatoGianni Alemanno

(PDL) Sindaco attualmente in carica

testata blog comitato alemanno

____________________________________________________________

INFORMAZIONI E  STORIA PRECEDENTE

Il riequilibrio di genere

(dal sito della Camera dei Deputati)

Nel corso della XVI legislatura è stata approvata la legge 23 novembre 2012, n. 215, volta a promuovere il riequilibrio delle rappresentanze di genere nelle amministrazioni locali, che ha modificato la normativa per l’elezione dei consigli comunali.
In particolare, nei comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti, la legge, riprendendo un modello già sperimentato dalla legge elettorale regionale della Campania,  prevede una duplice misura:

  • la cd. quota di lista: nelle liste dei candidati nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura superiore a due terzi; peraltro, solo nei comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti il mancato rispetto della quota può determinare la decadenza della lista;
  • l’introduzione della cd. doppia preferenza di genere, che consente all’elettore di esprimere due preferenze (anziché una, come previsto dalla normativa previgente) purché riguardanti candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda preferenza [si possono indicare quindi solo un uomo e una donna].
  • Nota bene: le disposizioni esaminate per l’elezione dei consigli dei comuni con popolazione superiore a 15.000 si applicano anche ai consigli circoscrizionali. La disciplina delle modalità di elezione dei consigli circoscrizionali è peraltro rimessa agli statuti comunali; saranno pertanto questi ultimi a dover intervenire, introducendo le necessarie modifiche. Nel caso in cui lo statuto rinvii, ai fini dell’elezione del consiglio circoscrizionale, alle disposizioni per l’elezione del consiglio comunale, come ad esempio accade a Roma, la nuova normativa appare comunque immediatamente applicabile, senza necessità di modifiche.
  • [naturalmente possono essere espresse due preferenze solo per candidati appartenenti alla stessa  lista ndr]

Il voto disgiunto

(da wikipedia) in Italia è ammesso sia per le elezioni regionali, sia per le elezioni comunali nei Comuni superiori ai 15.000 abitanti. In base a tali leggi, ogni lista elettorale presenta un proprio candidato alla presidenza della Regione (più liste possono condividere lo stesso candidato) o alla carica di sindaco. L’elettore può esprimere due voti sulla stessa scheda: uno per una lista, al quale può aggiungere un voto di preferenza [due nel caso citato in precedenza], uno per un candidato presidente o sindaco. Si ha voto disgiunto quando l’elettore vota per una lista e per un candidato presidente o sindaco diverso da quello che essa sostiene. Ad esempio, se la lista A presenta il candidato X e la lista B presenta il candidato Y, un elettore che vota sulla stessa scheda per la lista A e per il candidato Y esprime un voto disgiunto.

Scarica le istruzioni per gli uffici elettorali del Ministero dell’Interno ( all. B pag.237 MODALITÀ DI ESPRESSIONE DEL VOTO PER L’ELEZIONE DIRETTA DEL SINDACO E DEL CONSIGLIO COMUNALE esemplificazioni) 9991_Istruzioni_uffici_elettorali_-_sezione_-_pubbl14

Le liste e i candidati

> vai al confronto tra i programmi su  Mobilità, Urbanistica, Ambiente

> Vai ai candidati e alle liste dei Municipi

> vai alla pagina con la segnalazione dei candidati al Comune e ai Municipi attivi nel Laboratorio Carteinregola e reti collegate


TUTTI I CANDIDATI SINDACO

CANDIDATO CENTRODESTRA

alemanno intervistatoGianni Alemanno

(PDL) Sindaco attualmente in carica

testata blog comitato alemanno

____________________________________________________________

CANDIDATO DEL CENTRO SINISTRA

Ignazio_MarinoIgnazio  Marino

(da biografie on line: Ignazio Marino nasce a Genova il 10 marzo 1955 , a 14 anni si trasferisce a Roma. Frequenta l’Università Cattolica dove consegue la laurea in medicina. Il suo primo impiego come chirurgo è presso il Policlinico Gemelli. Specializza i propri studi sui trapianti a Cambridge (Inghilterra) e presso la University of Pittsburgh (Stati Uniti) …Nel luglio del 2001 è il chirurgo che esegue il primo trapianto di fegato in Italia su un paziente VOLANTINO_frontesieropositivo… Collabora con alcune importanti testate giornalistiche come “La Repubblica”, “Fondazione Italianieuropei” e “L’Espresso”. Nel 2006 pubblica  s u L’Espresso “Dialogo sulla vita”, una conversazione sui temi etici tra Marino e il Cardinale Carlo Maria Martini, nel 2005  il suo primo libro ,  “Credere e curare” (Einaudi)…. Sempre nel 2005 fonda “Imagine ONLUS”, un’associazione no-profit . Alle elezioni  del 2006 Ignazio Marino viene eletto al Senato come indipendente nelle fila dei Democratici di sinistra. Nella legislatura è Presidente della commissione igiene e sanità del Senato. Soi impegna perché anche in Italia si possa introdurre una legge sul testamento biologico. Nel 2007 pubblica un saggio edito dalla fondazione Italianieuropei e intitolato “Sistema salute”. Analisi e prospettive per il futuro della sanità italiana. Nel 2008 pubblica per Zanichelli, il libro “Idee per diventare chirurgo dei trapianti. Una corsa fra la vita e la morte.” Alle elezioni politiche del 2008 Marino viene eletto nuovamente senatore. Entra a far parte della Commissione igiene e sanità e diviene Presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del Servizio Sanitario Nazionale.Nel 2009 Ignazio Marino si candida alla segreteria del Partito Democratico, sfidando Pier Luigi Bersani e Dario Franceschini alle elezioni primarie del partito.Nel 2013 è rieletto senatore con il PD.

Il 24 marzo il candidato di Sinistra Ecologia e Libertà Luigi Nieri ha deciso di ritirarsi dalle primarie per appoggiare la candidatura di Ignazio Marino

SITO:http://www.ignaziomarino.it/

PROGRAMMA:scarica il programmaProgramma_MarinoSindaco

scarica il programma sintesiPROGRAMMA_BREVE_MARINO

SCARICA IL PROGRAMMA DEL PD PER LA MOBILITA’ programma_mobilita PD

_________________________________________________________________

CANDIDATO   CINQUESTELLE

DeVito_5stelleMarcello De Vito

 (da Cinquegiorni: A vvocato dal 2003, esperto di appalti pubblici sia in ambito civile che amministrativo, 39 anni, una compagna e una bimba di 5 anni , nato e residente a  Roma nel IV Municipio, a Montesacro, dove vive “da sempre” , attivista di Cinquestelle  da meno di un anno. (> vai al curriculum) (> vai al curriculum sul sito cinquestelle)

Video del 4 maggio 2013:

> Marcello De Vito Lista Cinquestelle

_________________________________________________________________

OUTSIDERS

_________________________________________________________________

alfio_marchini_--258x258Alfio Marchini

(Da Wikipedia – voce definita curriculum con qualche nota di rilevanza ma senza fonti e agiografico): Alfio Marchini (Roma, 1 aprile 1965) è un imprenditore italiano, Ingegnere, 5 figli…Nato a Roma da una famiglia di costruttori vicina al partito comunista, frequenta gli istituti Massimiliano Massimo e il Collegio San Giuseppe – Istituto De Merode…Inizia a lavorare già durante gli studi superiori al fianco del nonno Alfio “senior” e del prozio Alvaro Marchini, già presidente della Roma e padre della nota attrice Simona Marchini. Assume la guida delle 2013-02-11+-+cartello+marchinisocietà di famiglia nel 1989, dopo la morte di Alfio, ancor prima di terminare gli studi in ingegneria civile a 23 anni presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”….Nel giugno del 1994 viene nominato  membro del Consiglio di Amministrazione della RAI – Radiotelevisione Italiana e, dal luglio 1994, Presidente del Consiglio di Amministrazione di SIPRA, la concessionaria di pubblicità della RAI. A dicembre 1994, si dimette dall’incarico a causa del disaccordo sulla strategia aziendale e sulle nomine realizzate dall’allora governo Berlusconi. Dal 1995 al 1998 è Amministratore Delegato di Roma Duemila S.p.a., società di proprietà del Gruppo Ferrovie dello Stato, con il compito di coordinare gli interventi di riqualificazione urbana e infrastrutturale della città anche in previsione del Giubileo del 2000 (> leggi tutto

(> vai all’autobiografia sil sito)

SITO:http://www.alfiomarchini.it/

PROGRAMMA: ( i punti: http://www.alfiomarchini.it/cosa-voglio-fare/

SCARICA IL PROGRAMMA Programma Alfio Marchini sindaco NOTA BENE: il programma non è ancora stato pubblicato sul sito, qindi potrebbe ancora subire delle modifiche e delle aggiunte

> Alfio Marchini  Lista “Alfio Marchini Sindaco”, lista “Cambiamo con Roma”

________________________________________________________________

alessandro bianchiAlessandro Bianchi

(da Wilkipedia: Laureato in ingegneria civile all’Università La Sapienza di Roma nel 1970, ha proseguito la sua carriera in ambito accademico e dal 1987 al 1994 è stato professore associato di Pianificazione del territorio. Dal 1995 è titolare della cattedra di urbanistica presso la facoltà di Architettura dell’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria. … Dal 1994 al 1999 è stato Direttore del Dipartimento di Architettura e Analisi della città Mediterranea; nello stesso anno è stato eletto Rettore dell’Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria…Autore di numerosi saggi e volumi, dirige la collana “Immagini di Città” della Casa Editrice Immagine 118Rubbettino. Iscritto per anni al Partito Comunista Italiano…nel 2005 fonda con altri il movimento “Progetto Calabrie”, che riceve un ampio consenso nell’area di sinistra, tanto che nelle elezioni politiche del 2006 verrà candidato al Senato della Repubblica nella lista “Insieme per l’Unione”, con Verdi e PdCI nella Circoscrizione Calabria, ottenendo oltre 60.000 voti e sfiorando per mille voti l’elezione. Per questo motivo nel maggio 2006, su segnalazione del PdCI, gli viene affidato il Ministero dei Trasporti nel governo Prodi II. Non prenderà mai la tessera del PdCI e fin dal suo insediamento avrà divergenze con la componente calabrese del partito a motivo della sua conduzione del ministero. Nel marzo del 2008, con l’esecutivo Prodi già caduto e in piena campagna elettorale, Bianchi decide di aderire al Partito Democratico, suscitando le critiche dei suoi ex colleghi di riferimento del PdCI. (> leggi tutto)

__________________________________________________________________

medici manifesto sitoSandro Medici

Presidente del X municipio, lista “Repubblica romana”

(dal blog della lista di Sandro Medici) Sandro Medici è nato a Roma nel 1951. Ha  frequentato  la facoltà d’Architettura, impegnandosi tuttavia in varie esperienze lavorative. Svolge  il servizio militare e nel frattempo milita nei movimenti antimilitaristi. Nei primi anni Settanta, per motivi di lavoro, emigra a Torino, dove partecipa alle lotte operaie. Al suo ritorno a Roma comincia a collaborare con “il manifesto”, scoprendo la passione per la scrittura e il giornalismo…Rimane al “manifesto” fino a metà degli anni Novanta, dopo esserne stato direttore nel biennio ‘90-91. Oltre all’impegno giornalistico…Medici  si rivolge a un impegno politico più diretto: nel 1997 viene eletto nel Consiglio comunale di Roma come indipendente di Rifondazione comunista. Nel 2001 diventa presidente del X Municipio, dove verrà confermato in altre due tornate elettorali, nel 2006 e nel 2008.

La candidatura di Medici a  sindaco di Roma per le elezioni del 26 e 27 maggio 2013 non è legate a partiti. L’appello con il quale è stata lanciata ufficialmente la candidatura ha raccolto più di cento firme da parte di cittadini, attivisti e intellettuali romani e non (>leggi tutta  l’ìautobiografia http://www.repubblicaromana.org/index.php/sandro-medici/biografia

SITO:http://www.repubblicaromana.org

PROGRAMMA: http://repubblicaromana.org/index.php/il-programma/il-nostro-programma

scarica il Dossier Alemanno Roma distrutta in un giorno a cura di Prc Roma  e Pdci RomaDossier Alemanno ultima_ok

> Sandro Medici Lista Cittadinanza Romana, Lista “Rifondazione Comunisti italiani-Sinistra per Roma”Lista “Partito pirata”

______________________________________________________________

> Altre candidati  e altre liste:

Edoardo de Blasio “Partito Liberale Italiano”.

Gianguido Saletnich “Forza Nuova”

Luca Romagnoli “Fiamma Tricolore

Fabrizio Verduchi “Italia Cristiana”.

Valerio De Masi “Partito Italia Nuova”..

 Riccardo Proie  “Alleanza tricolore”.

Gerardo Valentini “Movimento Cantiere Italia”.

Giovanni Palladino “Popolari Liberi e Forti”

 Stefano Tersigni  “Roma capitale è tua”.

Armando Mantuano “Militia Christi”

Simone Di Stefano “Casapound”

______________________________________________________________

HANNO FATTO UN PASSO INDIETRO:

marroni_webDefUmberto Marroni

(Appoggia candidatura Sassoli)

(da Roma Today:  La biografia di Umberto Marroni -19 marzo 2013. Umberto Marroni, neodeputato del Pd, fino a febbraio è stato consigliere comunale capitolino e capogruppo del Pd in Campidoglio. Nato a Roma il 17 maggio 1966, fotografo, convive e ha tre figlie. Una carriera politica orientata verso la formazione universitaria. Nel 1991 viene eletto consigliere d’amministrazione dell’Università di Roma La Sapienza. Nel 1995 svolge l’attività di consulente presso l’Assessorato alla Formazione della Regione Lazio, per il quale redige la legge per il diritto agli studi universitari. Nel 1996 è nominato consigliere del Ministro dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica. Lunga l a sua carriera in Campidoglio. Nel 1997 entra per la prima volta nel consiglio capitolino dove verrà rieletto nel 2001 e nel 2006 e nel 2008, primo tra gli eletti nella lista del Pd, in questa consigliatura ricopre l’incarico di capogruppo del Pd. Nel 2001 promuove, insieme all’Associazione “Le città di Roma”, il programma di demolizione dei ponti 9, 10, 11 del quartiere Laurentino 38. Dal 2001 ha lavorato al programma di alienazione e valorizzazione del patrimonio del Comune di Roma e delle società controllate.

primadituttoRomaMarroni-400x300

SITO: http://www.umbertomarroni.it/
scarica il programma ProgrammaMarroni

___________________________________________________________

nieri_assLuigi Nieri

(ex consigliere regionale SEL)

(Appoggia candidatura MARINO)

SITO: http://www.luiginieri.it/

programma: http://www.luiginieri.it/wiki/index.php?title=Pagina_principale

__________________________________________________________________

croppi manifestoUmberto Croppi

(da Wikipedia: Umberto Croppi (Roma, 1º gennaio 1956) è un politico e saggista italiano. Direttore generale della Fondazione Valore Italia (Esposizione permanente del Made in Italy e del Design italiano), docente a contratto presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università La Sapienza di Roma, membro del Consiglio Superiore delle Comunicazioni, di cui è stato presidente della IV^ sezione (nuovi media). …A 19 anni è stato eletto consigliere comunale, consigliere della facoltà di giurisprudenza, dirigente nazionale del FUAN e del Fronte della Gioventù, membro del comitato centrale del Movimento sociale italiano di cui è stato, in seguito, dirigente nazionale e componente della segreteria nazionale. Fondatore e presidente del Movimento dei Giovani Disoccupati, è stato tra gli ideatori-organizzatori delle nuove forme espressive della cultura di destra degli anni ’70, tra cui i famosi Campi Hobbit. Arrivato ai vertici del partito, con la segreteria Rauti ha diretto il settore “Comunicazione”. È stato in quegli anni anche commissario della federazione provinciale del MSI di Trapani. Uscito dal MSI nel 1991, si è impegnato nei nuovi soggetti della politica italiana degli anni ’90 (La Rete e i Verdi), è stato consigliere regionale del Lazio, capogruppo dei Verdi… È stato tra i fondatori di Nessuno tocchi Caino, lega internazionale per l’abolizione della pena di morte. Nel 2008 ha curato la comunicazione elettorale del sindaco di Roma Gianni Alemanno. Nominato assessore alle politiche culturali e alla comunicazione del Comune di Roma nel maggio 2008, è rimasto in carica fino all’azzeramento della giunta nel gennaio 2011. Nel novembre 2010 ha aderito a Futuro e Libertà di cui è stato responsabile nazionale per la cultura. Con Giuliano Compagno ha appena pubblicato il libro Romanzo Comunale (Newton Compton). È autore di numerosi saggi, coautore di volumi collettanei, tra i quali: Proviamola Nuova, C’eravamo tanto a(r)mati, Le radici e il progetto, In alto a destra, Mona Lisa Smile, (Re)design del territorio, Disegno e Design, Unicità d’Italia, Un Maestro a Pietralata. …ha collaborato e collabora con numerose testate giornalistiche e radiofoniche, tra le quali L’Indipendente, Il Riformista, Il Foglio, Il Secolo d’Italia, Charta Minuta, Il Futurista…. Dal 2009 è docente a contratto presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università La Sapienza di Roma, dove è anche condirettore del Corso di Alta Formazione sugli Eventi Culrurali. Presidente dell’associazione “Una Città – network di cultura urbana”.  (> leggi tutto)

piano programma croppi

____________________________________________________________

principe-orsiniDomenico Napoleone Orsini (“Principe”)

Lista Progetto Italia  (articoli:IL  progetto Italia è la prima piattaforma che mette sullo stesso livello l’informazione e le proposte civiche e sociali, redattori e utenti. L’intento e’ quello di creare un movimento di opinione che dia voce al cittadino e gli permetta di essere parte attiva nella vita politica e sociale dell’Italia attraverso suggerimenti, contributi, segnalazioni e denunce, perche’ il cambiamento parte da tutti noi > leggi tutto http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1177621/Roma–principe-Orsini-si-candida-sindaco-con-movimen

> intervista Videodi RomaunoTv  http://www.youtube.com/watch?v=AjLGC5qmd2o

______________________________________________________________

stefano_ranucci-2Stefano Ranucci

Lista MUI Movimento Unione Italiano

intervista http://www.romatoday.it/politica/elezioni/comunali-roma-2013/lista-mui-movimento-unione-italiano-bruzzone-candidata.html

______________________________________________________________

27Vattendemonstration-465x735Lorenzo Romito

LISTA CIVICA LIBERARE ROMA

SITO: http://www.liberareroma.org/

http://ilcocomero.wordpress.com/

ARTICOLI: Lorenzo Romito è il candidato sindaco di Liberare Roma E’ ufficialmente iniziata la corsa verso il Campidoglio della lista civica Liberare Roma sostenuta anche dall’urbanista Paolo Berdini. Al centro della proposta politica, stop al consumo di suolo e cittadinanza universalehttp://www.romatoday.it/politica/elezioni/comunali-roma-2013/presentazione-lorenzo-romito-candidato-sindaco-liberare-roma.html
______________________________________________________________

CANDIDATI DEL CENTROSINISTRA CHE HANNO PARTECIPATO ALLE PRIMARIE

Il video di You dem del 4 aprile > http://www.youdem.tv/doc/252700/roma-sceglie-il-confronto.htm

che si svolgeranno il 7 aprile (in ordine alfabetico)

azuniGemma Azuni

Consigliere comunale di Roma Capitale del gruppo misto (da Roma Today: Maria Gemma Azuni, una vita dedicata al sociale, presidente della XII circoscrizione dal 1993 al 1995, consigliere capitolino fin dal 2005, è nata a Olzai nel 1948, provincia di Nuoro, ma vive da quarant’anni a Roma, dove  ha conseguito il Diploma Universitario di Assistente Sociale. Nel 1975 è stata assunta come Assistente Sociale della Provincia di Roma, come  dirigente del Servizio “Pianificazione Sociale, Formazione e aggiornamento per gli operatori socio-educativi e sanitari e del Sistema Informativo Sociale” La sua carriera politica inizia nel 1989 quando viene eletta consigliere nella XII Circoscrizione. Un’esperienza politica che l’ha portata dal 1993 al 1995 a essere eletta presidente della stessa circoscrizione. Nel 1997 viene eletta Consigliere dell’Ordine Regionale degli Assistenti Sociali del Lazio e, nel 1999 sale al Consiglio Nazionale. Arriva in Campidoglio nel 2005 dove è consigliere del gruppo misto in quota Sel.

SITO:http://www.gemmazuni.it

PROGRAMMA: –

scarica la mozione del 25 marzo  presnetata dalla consigliera Gemma Azuni per la richiesta di moratoria del PRG di Roma Capitale 25 03 2013 Mozione Azuni Moratoria PRG ex 58

AZUNI SITO

____________________________________________________________________

Mattia Di Tommaso

(Partito socialista) (da Roma Today: è  il più giovane degli sfidanti alle primarie del centrosinistra. E’ nato a Roma nel 1985. Laureato in giurisprudenza, la sua attività politica inizia sui banchi di scuola, nel 2001 aderisce alla Federazione dei giovani socialisti. Nell’Ottobre 2008 si trasferisce a Bruxelles per svolgere uno stage di tre mesi al Parlamento Europeo. Laureatosi a La Sapienza frequenta il master di II livello “Tutela Internazionale dei diritti umani”, e nel dicembre 2012 consegue il titolo di “Esperto in diritti umani”, discutendo una tesi sul reato di tortura.Eletto nel dicembre del 2011 membro del Direttivo del Forum dei Giovani del Lazio, con alcuni colleghi decide di fondare l’associazione di volontariato “SOS Diritti e Legalità”, che si occupa di fornire consulenza legale gratuita ai cittadini di cui attualmente è presidente. Nel settembre del 2012 partecipa a una Missione internazionale umanitaria negli orfanotrofi del Kosovo e della Macedonia, organizzata dal Ministero degli Esteri, della Difesa, dall’Unicef e dall’Ambasciata italiana a Pristina.

mattia di tommaso

SITO: http://www.mattiaditommaso.it/

PROGRAMMA http://www.mattiaditommaso.it/programma-elettorale

____________________________________________________________________

manifesto gentiloniPaolo Gentiloni

(da wikipedia: Paolo Gentiloni Silveri (Roma, 22 novembre 1954) è un politico italiano. Discendente della famiglia Gentiloni Silveri, imparentata con Vincenzo Ottorino Gentiloni (noto per l’omonimo Patto), si è laureato in scienze politiche, ha militato nel Partito di Unità Proletaria per il comunismo ed ha lavorato come giornalista dirigendo il mensile La Nuova ecologia, testata legata a Legambiente, movimento ambientalista a cui è stato iscritto. Portavoce di Francesco Rutelli negli anni in cui il presidente de La Margherita era sindaco di Roma, nella capitale Gentiloni è stato assessore al Giubileo ed al Turismo. Al termine delle elezioni politiche del 2001 Gentiloni è stato eletto deputato per la Margherita. Nella XIV legislatura ha inizialmente fatto parte della IX commissione (trasporti, poste e telecomunicazioni) per poi passare a quella relativa ai servizi radiotelevisivi, di cui è stato presidente dal 2005. Responsabile della comunicazione della Margherita ed organizzatore delle campagne elettorali dello stesso partito, dopo le consultazioni politiche del 2006 ha confermato il suo seggio alla Camera ed in seguito è stato nominato da Romano Prodi ministro delle Comunicazioni nel suo secondo governo.Nel 2007 è stato uno dei 45 membri del Comitato Promotore nazionale del Partito Democratico. Il 5 dicembre 2012, si è candidato alle primarie del centrosinistra come sindaco di Roma (> leggi tutto). Eletto alla  Camera nel febbraio 2013

SITO : Gentiloni X Roma

SCARICA IL PROGRAMMA   PROGRAMMA_GENTILONIXROMA

__________________________________________________________________

COMUNALI, PRESTIPINO: "SONO IO 'L'UOMO GIUSTO PER ROMA'" - FOTO 1 Patrizia Prestipino

(da Roma Today: Patrizia Prestipino, ex presidente del XII municipio, ex assessore allo Sport turismo e giovani della Provincia, è romana, convive e non ha figli, anche se anni fa ha adottato a distanza una bambina orfana di Nairobi. Laureata alla Sapienza in lettere classiche con indirizzo archeologico nella sua biografia dichiara di essersi pagata gli studi con le ripetizioni di latino e greco.  Dopo quindici anni di precariato diventa insegnante. Nel frattempo si dedica alla difesa degli animali diventando dirigente dell’Ente nazionale di Protezione Animali di Roma. Presta volontariato anche al quinto ponte del laurentino 38 dove insegna italiano ai figli dei carcerati. Dopo cinque anni da capogruppo all’opposizione del XII municipio, nel 2006 diventa presidente dello stesso municipio. Nel 2007 partecipa alla fondazione del Partito Democratico diventandone membro dell’assemblea nazionale. E’ assessore provinciale al Turismo nella giunta Zingaretti.

SITO: http://www.patriziaprestipino.com/4p/

PROGRAMMA:http://www.patriziaprestipino.com/4p/i-miei-quattro-pilastri-programmatici/

__________________________________________________________________

sassoliDavid Sassoli

(da wikipedia: David Sassoli (Firenze, 30 maggio 1956) è un giornalista e politico italiano. È stato vice direttore del TG1 dal 2006 al 2009. Eletto parlamentare europeo per il Partito Democratico nella legislatura 2009-2014, è stato scelto come capo della delegazione PD all’interno dell’Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici. Sassoli ha iniziato la sua carriera giornalistica collaborando con piccoli giornali ed agenzie di stampa, per poi passare nella redazione romana del quotidiano Il Giorno, …la sua carriera telegiornalistica inizia nel 1992, come inviato di cronaca nel Tg3. Nello stesso periodo collabora con Michele Santoro nei programmi Il rosso e il nero e Tempo reale. Nel 1996 conduce la trasmissione pomeridiana Cronaca in diretta, gli viene poi affidata la conduzione di Prima, rotocalco quotidiano del Tg1.Diviene poi conduttore  del Tg1 . Con l’avvento della direzione di Gianni Riotta, Sassoli diventa vicedirettore del telegiornale, di Speciale Tg1, e Tv7,

Ha iniziato a praticare politica prima nel Movimento giovanile della Democrazia Cristiana, poi a piazza del Gesù ai tempi di Ciriaco De Mita. Per le elezioni del Parlamento Europeo del 6 e 7 giugno 2009 il Partito Democratico lo candida come capolista nella circoscrizione dell’Italia centrale]. E’ il primo eletto della circoscrizione Italia Centrale. IIl 9 ottobre 2012 Sassoli ufficializza la sua candidatura alle primarie del Partito Democratico per il nuovo Sindaco di Roma, le cui elezioni comunali si terranno nel maggio successivo. sostenitore di Articolo 21, liberi di….(> leggi tutto)

Il 25 marzo il candidato Umbero Marroni si è ritirato dalle primarie per appoggiare  la  candidatura di Sassoli  (vedi in calce il profilo di Umberto Marroni)

SASSOLI LARGE

SITO: http://www.davidsassolisindaco.it

PROGRAMMA: SCARICA programma SASSOLI

> vai alla pagina Open Polis con i report sull’attività di euro deputato di David Sassoli

_________________________________________________________________

VAI ALLA PAGINA ELEZIONI POLITICHE PARLAMENTO: TUTTI GLI ELETTI (WORK IN PROGRESS)

VAI ALLA PAGINA ELEZIONI REGIONE LAZIO : TUTTI GLI  ELETTI (work in progress)

_____________________________________________________________

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...