Sgomberati + Stadio + Abusivismo+ newsletter 2 settembre 2017

Ritorna la newsletter di Carteinregola con un  focus su  tre  temi che hanno segnato le cronache recenti. E con le informazioni e i post del mese di agosto.

foto da msf twitter 24 agosto 2017 ore 15.23

Sgombero Via Curtatone: l’indignazione e la riflessione

L’indignazione è l’unico sentimento che dovrebbe suscitare quello che è successo a Piazza Indipendenza nei giorni scorsi.  Sono stati scacciati con la forza dei rifugiati tutelati dall’UNHCR (agenzia ONU per la tutela dei migranti), dei  perseguitati in fuga da quei paesi del Corno d’Africa (Etiopia, Eritrea e Somalia) da  cui gli italiani hanno molte efferatezze coloniali da farsi perdonare, degli uomini, delle donne e dei bambini che avevano trovato in un’occupazione abusiva quella sistemazione che le istituzioni italiane in tanti anni  non hanno saputo dare loro.  Una pagina nera nella storia del Paese e della città, che non si dovrebbe mai scrivere in un paese civile.

Ma l’indignazione non serve a molto se non è  seguita dalla riflessione (e dall’azione).  Per capire, al di là della cortina fumogena dei rimpalli tra le varie istituzioni,  quali siano i ruoli e le responsabilità  di Stato, Regione, Comune, accomunati dalla latitanza, anche  simbolicamente  significativa, dal campo degli scontri. CONTINUA A LEGGERE
http://www.carteinregola.it/index.php/sgombero-piazza-indipendenza-lindignazione-e-la-riflessione/

Rifugiati sgomberati, cosa è successo, cosa sta succedendo

Dopo lo sgombero violento  del palazzo in cui vivevano decine di rifugiati a via Curtatone, proponiamo un diario degli avvenimenti.  La questione riguarda 700 eritrei, rifugiati tutelati dalla UNHCR, agenzia dell’Onu per la tutela dei migranti che sfuggono da guerre e persecuzioni. I piu fragili, circa 100, hanno accettato  ospitalità  presso sedi comunali di emergenza.

In questa pagina pubblicheremo man mano UN DIARIO cpn gli  aggiornamenti della situazione CONTINUA A LEGGERE http://www.carteinregola.it/index.php/53883/

Stadio della Roma: finale di stagione (e riassunto delle puntate precedenti) 1

rendering stadio 2014 2017
In questi giorni si dovrebbe finalmente sapere quali  saranno le prossime tappe della procedura, dopo che il 9  agosto la  Regione Lazio ha  annunciato che il nuovo progetto dello  Stadio della Roma a Tor di Valle avrebbe  affrontato una nuova  Conferenza dei servizi decisoria
a settembre,  nell’ambito dello stesso procedimento del vecchio progetto. Ma la vicenda  appare sempre di più  una intricata matassa di problemi da risolvere – molti ci sembrano quasi insolubili –  in cui rischiano di  finire impigliate le istituzioni,  soprattutto Regione e Comune, e, ancora di più,  la Sindaca Raggi e la credibilità della maggioranza pentastellata della Capitale. CONTINUA A LEGGERE

Stadio, ricominciamo (dalla mancata partecipazione dei cittadini)

Pubblichiamo un contributo dell’Osservatorio dello Stadio della Roma, che ci propone un confronto tra  la partecipazione della cittadinanza  per il progetto del lo Stadio della Roma e quella per  il progetto di uno  stadio del Rugby in Francia, ad Evry. Due modalità assai diverse,   raccontate da un colloquio di Marianella Sclavi, esperta di   democrazia partecipativa, con Ilaria Casillo, vicepresidente della Commissione Nazionale del Dibattito Pubblico francese (Cndp) pubblicato dalla rivsita on line Una città nel giugno scorsoL’articolo è preceduto da una sintesi  di Augusto Garzia dell’Osservatorio Stadio della Roma CONTINUA A LEGGERE

ABUSIVISMO

INTERVENTI:

Vezio De Lucia: Se la politica vuole gli abusi vanno giù

Pubblichiamo l’intervista di Il manifesto all’urbanista Vezio De Lucia, sull’abusivismo, dopo il terremoto di Ischia. (LEGGI TUTTO)

Raffaele Cantone: devastata la mia terra per questo dico no a tutte le sanatorie

la Repubblica, 25 agosto 2017 (da Eddyburg) (LEGGI TUTTO)

Edoardo Salzano: Abusivismo, condoni e fratture nel PCI

In questi tempi di leggi bipartisan “blocca demolizioni” in parlamento, e di provvedimenti regionali salva abusi dove terremoti buttano giù case abusive, proponiamo, da Eddyburg, un approfondimento sul rapporto contrastato tra PCI e abusivismo
di Edoardo Salzano (LEGGI TUTTO)

Angelo Bonelli (Verdi) : come sconfiggere gli abusi edilizi

Pubblichiamo la lettera di Angelo Bonelli, Coordinatore nazionale dei Verdi, al quotidiano La  Repubblica a proposito del dibattito sulle mancate demolizioni degli abusi edilizi (dal sito verdi.it) (LEGGI TUTTO)

ATTUALITA’

La quinta Giunta Raggi (con due nuove Assessore e un cambio Assessore)

giunta raggi agosto 2017

La Giunta Raggi cambia ancora, con l’arrivo  di due nuove Assessore, Margherita Gatta ai Lavori pubblici e  e Rosalba Castiglione al Patrimonio e alle politiche abitative e un cambio all’assessorato al Bilancio: se ne va Mazzillo e arriva Lemmetti (CONTINUA A LEGGERE)

Regione Lazio approva Collegato, con molte norme che modificano le normative regionali

Pubblichiamo una sintesi e il link alla “Proposta di legge regionale “Disposizioni concernenti misure integrative, correttive e di coordinamento in materia di finanza pubblica regionale” approvata dal Consiglio Regionale del Lazio il 5 agosto 2017. Sono stati stanziati 3,4 milioni di euro per il triennio 2017-2019 per il fondo per prevenire il dissesto finanziario dei comuni (la previsione iniziale della Giunta – 1,2 milioni di euro – è stata aumentata da un emendamento della consigliera Valentina Corrado (M5s), condiviso da maggioranza e opposizione) Alcune normative riguardano ambiente, commercio, rigenerazione urbana. Accolti vari emendamenti delle opposizioni. Ne segnaliamo alcune, che in certi casi però sembrano più virtuose intenzioni che stringenti prescrizioni…CONTINUA A LEGGERE

(continua  il dibattito su Urban center Casa del Municipio XIV) Voliamo alto, lavoriamo insieme di Ferdinando Suraci

00-hangar forte tironale dip urbanistica

UN CONTRIBUTO PER LAVORARE INSIEME. E PER VOLARE ALTO. LEGGI TUTTO

I beni sono culturali non commerciali, un appello (andato a vuoto)

occhi-quadro-raffaello

Avevamo rilanciato l’appello al Presidente Mattarella del 4 agosto a firma di  di giuristi e personalità del mondo della cultura come Gaetano Azzariti, Paolo Berdini, Lorenza Carlassare, Alberto Lucarelli, Paolo Maddalena, Tomaso Montanari, Salvatore Settis perchè non firmasse  Decreto Mercato e Concorrenza, che introduce anche  una sostanziale modifica dell’art. 10 del vigente Codice dei beni culturali e del paesaggio stabilendo che l’età minima che una cosa mobile o immobile deve avere per essere dichiarata bene culturale passa dagli attuali cinquanta anni a settanta, con ciò violando anche il diritto europeo che fissa in genere un’età minima di cinquanta anni. Il Presidente ha firmato (LEGGI TUTTO)

Il Codice del Terzo settore è legge. Cosa cambia con il grande “riordino”

Pubblichiamo da Redattore sociale una sintesi del decreto legislativo che intende riordinare le normative che regolano le associazioni del terzo settore. Ma ci vorranno altri 20 decreti ministeriali per renderlo vigente  (CONTINUA A LEGGERE)

Benvenuto UVI (Ufficio Valutazione Impatto)!

Sono stati pubblicati i primi documenti  prodotti dall’ UVI, Ufficio Valutazione Impatto,  avviato dal Presidente del Senato Pietro Grasso nel 2015. Un’iniziativa con un obiettivo di buon senso, ma che ha del rivoluzionario: diffondere, sviluppare e potenziare la “cultura della valutazione” dentro il perimetro istituzionale e soprattutto realizzare analisi d’impatto e di valutazione delle politiche pubbliche.CONTINUA A LEGGERE 

Ufficio Valutazione Impatto: tutte le criticità della valutazione degli investimenti pubblici in Italia CONTINUA A LEGGERE

INTERVENTI: Tomaso Montanari, Decalogo della politica culturale per sindaci

INTERVENTI: VITO DE RUSSIS  Per la dignità del pedone

Pubblichiamo l’accorata  lettera che il Presidente dell’Associazione dei pedoni Vito Nicola De Russis ha inviato al Presidente e A.D. Atac, Sig. Paolo SIMIONI, al Presidente e A.D. Roma Mobilità, Sig. Carlo Maria MEDAGLIA, al Sig. Enrico SCIARRA, ai Signori Amministratori ATAC.(CONTINUA A LEGGERE)

E’ mancato Bruno Ceccarelli

da https://caseperlasinistraunita.com/2014/11/


Il 18 agosto è mancato Bruno Ceccarelli. Un altro indomito combattente che sarà sempre vicino ai cittadini che non si arrendono.  Pubblichiamo il ricordo di Vittorio Sartogo di C.A.L.M.A. ,  di Vito De Russis, di Assopedoni e di Aldo Pirone della Comunità Territoriale del VII Municipio (LEGGI TUTTO)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...