Newsletter 15 marzo 2017

Sfratti delle associazioni: coniugare il rispetto delle regole e il valore sociale
mappa reter beni pubblici
La mappa interattiva del patrimonio immobiliare di Roma. dati raccolti da Stefano Simoncini elaborazione Reter

La concessione di beni comunali  –  appartamenti, locali, strutture  – a privati – inquilini, titolari di attività a fini di lucro, organizzazioni non profit – è una questione  complessa. Bisogna intanto distinguere tra  beni “disponibili”, proprietà di enti pubblici,  e “indisponibili”, destinati a un pubblico servizio e al conseguimento di fini pubblici. In questa categoria  esempi virtuosi di uso per il bene collettivo si mescolano a attività puramente commerciali mascherate,   detentori di diritti a accaparratori  di privilegi, impegno e fatica a regole aggirate.  Periodicamente i  giornali  lanciano qualche nuova “affittopoli”, con il risultato, come accade in questi giorni, che finiscano nel calderone  anche quelle realtà che da anni svolgono un servizio prezioso per la città.   Ma l’unica vera garanzia  dell’interesse pubblico,  della tutela dei soggetti virtuosi e dei destinatari di attività utili alla collettività  sono le regole uguali per tutti, messe a punto con criteri condivisi, all’insegna della totale trasparenza…. (LEGGI TUTTO)

Patrimonio immobiliare e trasparenza

mappa città pubblica 1

Patrimonio immobiliare e trasparenza  di Maurizio Geusa (CONTINUA A LEGGERE)

Stadio della Roma: depositati i pareri di Stato e Regione

da www.stadiodellaroma.com 5
dal sito www.satdiodellaroma.com

Pubblichiamo i pareri unici rilasciati dalla Regione Lazio (parere contrario)   e  Stato  (parere favorevole con prescrizioni) sul progetto relativo alla Delibera 132/2014 oggetto della Conferenza dei Servizi decisoria (VAI ALLA PAGINA)

A proposito di disuguaglianze: il reddito di base

copertina dossier valigia blu reddito minimo

Da Valigia blu il Dossier su Reddito di base di Piero Filotico. Valigia Blu ha pubblicato un esauriente studio sulla storia dell’idea del ‘reddito di base’ e della sua evoluzione fino ad oggi in funzione dei potenziali sviluppi (tra cui l’automazione e la robotizzazione) che potrebbe subire il lavoro, fino a condurre a un diverso modello di società. (CONTINUA A LEGGERE)

Diritti delle donne

Diritti delle donne
Inauguriamo una nuova categoria del sito con un dossier e vari approfondimenti di Openpolis su donne e potere: il MiniDossier Trova l’intrusa 2017,  e articoli su ruoli apicali della donne al governo e  nelle Regioni (CONTINUA A LEGGERE)

Riparteilfuturo: perché è così importante regolamentare il lobbying?

copertina eppur si muove riparte il futuro
Rilanciamo #occhiaperti la campagna di Riparteilfuturo  e Alter EU affinchè l’attività di lobbying –  la dinamica degli interessi particolari che cercano di influire sulle decisioni pubbliche – sia  regolamentata. Per riequilibrare la libera concorrenza, ma anche per garantire che la difesa dei beni comuni e le tante battaglie quotidiane dei cittadini onesti possano competere sullo stesso piano degli interessi delle grandi aziende private (CONTINUA A LEGGERE)

Sosta illegale alle fermate del trasporto pubblico

art 151 codice della strada

di Vito De Russis
La sosta illegale in doppia fila è la scenografica goccia che trabocca dal bicchiere pieno della mobilità urbana romana. E’ uno dei “punti disturbativi” più appariscenti delle regole della “convivenza civile” e, come tale, cattura l’attenzione e registra qualche (effimera) soluzione (CONTINUA A LEGGERE)

da Radio Radicale il dibattito “C’era una volta il progetto Fori. La destrutturazione delle Soprintendenze.

da Radio Radicale il dibattito “C’era una volta il progetto Fori. La destrutturazione delle Soprintendenze.
Il dibattito su Radio Radicale  organizzato dall’ Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli “C’era una volta il progetto Fori. La destrutturazione delle soprintendenze” Durata: 1 ora 16 min. Registrato a Roma venerdì 10…(GUARDA IL VIDEO DELLA DIRETTA RADIO)

Emergenza parchi, ancora un appello

copertina dl aree protette Caleo

Pubblichiamo l’appello al Presidente Gentiloni di ambientalisti, uomini di cultura e scienziati che chiedono che   la storica e ancora validissima legge 394/91  non sia modificata in peggio da  un progetto di legge approvato  dal Senato e ora all’esame della Camera  abbassando le competenze di tutela nazionale per accontentare la politica locale (CONTINUA A LEGGERE)

Il dibattito dell’Assemblea Capitolina si può vedere anche off line

sala giulio cesare marzo 2017

Da anni Carteinregola denuncia la scarsa trasparenza dei lavori dell’Assemblea Capitolina e delle Commissioni,   soprattutto per le poche tracce che restano di quanto pronunciato  dai consiglieri. Aesso sul sito youtube del Comune si può vedere il dibattito in aula…
(CONTINUA A LEGGERE)

SEGNALAZIONI

Sottoscrivi LA PETIZIONE  del Comitato centro sportivo via Como:
I lavori per il previsto ripristino del CIRCOLO TENNIS VIA COMO sono fermi da dieci anni

 

I cittadini chiedono che il Comune di Roma proceda all’immediata acquisizione dell’Area con rapido avvio lavori per il ripristino del centro sportivo di via Como-via Pavia-via Imperia-via Agrigento come da progetto originario nell´unica versione già concordata con gli abitanti del quartiere (centro sportivo comunale con piscina e campi da tennis in terra battuta) > VAI ALLA PETIZIONE

Sabato 18 marzo Seminario cittadino per “Roma verso rifiuti zero” dalle h 9,00 – 16,00 presso SPIN TIME LAB (via S. Croce in Gerusalemme 46 – Metro A fermata Manzoni)*

21 Marzo 2017 XXII GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL’IMPEGNO in ricordo delle vittime innocenti delle mafie  Luoghi Di Speranza, Testimoni di Bellezza OSTIA LIDO > Vai al sito di Libera con tutte le iniziative

 

Sabato 1 aprile dalle ore 10:00 alle ore 18:00  Resistere creando. Festa di Comune

Via della Tenuta della Mistica, 00155 Roma RM, Italia
Mostra mappa http://comune-info.net/

Vota Retake Onlus per riqualificare 4 parchi di Roma

Retake Roma è un movimento non profit, nato dai cittadini, impegnato nella lotta contro il degrado, nella valorizzazione dei beni pubblici e nella diffusione del senso civico sul territorio. Il Retaker è chiunque ambisce a vivere in una citta in cui regni legalità, il rispetto delle regole, il senso di comunità e attivamente si dedica e favorisce il recupero degli spazi e dei beni pubblici. Leggi tutto…

Agenda Tevere: un network per rilanciare Roma a partire dal suo fiume

Si è costituita venerdì 3 marzo scorso l’associazione Agenda Tevere composta da associazioni e cittadini per il rilancio del Tevere. Tra le associazioni fondatrici, anche Cittadinanzattiva Lazio. Leggi tutto…

Dove trovare Johnny a Roma?

Grande affluenza ai primi appuntamenti dello sportello itinerante di Johnny a Roma. Cittadinanzattiva offre assistenza su servizi pubblici locali, diritti dei passeggeri, e-commerce e sharing economy. Sarà possibile trovare opuscoli informativi, richiedere informazioni e presentare segnalazioni in caso di disservizi o problematiche nell’ambito dei temi del progetto. Leggi tutto…

“Segui la vita”, la web serie che racconta la vita dei malati cronici

Cittadinanzattiva, con il supporto non condizionato di Merck, presenta “Segui la vita”, una mini web-serie dedicata alla vita dei cittadini che convivono con una patologia cronica. Attraverso le parole di Tonino Aceti emerge il pensiero del Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici – Cittadinanzattiva rispetto al progetto: ” “Segui la vita” valorizza l’esperienza del Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici, raccontando la mission di alcune delle oltre 100 associazioni che vi aderiscono: avere una malattia cronica non vuol dire rinunciare al proprio progetto di vita. Leggi tutto…

da Eddyburg

Autogestioni postmetropolitane

di Benedetto Vecchi

«Spazi urbani. Un’intervista a Neil Brenner, autore del volume Stato, spazio, urbanizzazione”. Il nazionalismo economico nutrito da xenofobia e populismo come risposta allo tsunami della crisi. Oggi l’intervento del teorico statunitense all’Università di Roma 3». il manifesto, 8 marzo 2017 (p.d.)

Il territorio consegnato alla speculazione fondiaria

L’affermazione puramente retorica del contrasto al consumo di suolo cerca di nascondere il contenuto di una legge che trasferisce la decisioni sul territorio ai grandi interessi privati, esonerandoli dal rispetto delle regole della pianificazione. il manifesto, 10 marzo 2017. Con riferimenti

“Progetto Venezia”, alberghi nelle isole

di Francesco Bottazzo

Un altro passo per la trasformazione della città in un mosaico di recinti. All’asta per essere “valorizzati ” le isole di Sant’Andrea e Vignole, e il vasto complesso dell’Idroscalo.  Articoli di Francesco Bottazzo e Alberto Vitucci, Corriere del Veneto e La Nuova Venezia, 10 aprile 2017 (m.p.r.)

CONSULTA IL CALENDARIO DELL’ASSEMBLEA CAPITOLINA E DELLE COMMISSIONI

PARTECIPA AL NOSTRO CENSIMENTO DEI COMITATI ROMANI

* Seminario cittadino per “Roma verso rifiuti zero”
 SEMINARIO cittadino di SABATO 18 marzo dalle h 9,00 – 16,00 presso SPIN TIME LAB (via S. Croce in Gerusalemme 46 – Metro A fermata Manzoni).
Il seminario è in stretto rapporto all’avvio del percorso sperimentale degli OSSERVATORI MUNICIPALI “verso Rifiuti Zero”, in particolare nel Municipio Centro e nei Municipi VII – IX – XIV ma ovviamente è APERTO A TUTTI i Comitati – Associazioni romane ed a TUTTI i Consiglieri Comunali e Municipali eletti.
INTERVENGONO:
Massimo Piras – zero waste Lazio
Francesco Sicilia  – ingegnere ambientale
Raphael Rossi –  amm.re Formia Rifiuti zero
Fabio Musmeci – Enea Casaccia
Piergiorgio Rosso –  zero waste Lazio
Ugo Corrieri – Isde Italia
Dato che il numero di posti non è illimitato, serve diffondere SUBITO la presente locandina, informando che la partecipazione è gratuita per chi si iscrive a Zero Waste Lazio(quota annuale 10 euro per singoli e 25 euro per associazioni) oppure prevede un contributo volontario spese di 10 euro a testa per i partecipanti a cui sarà inviato tutto il materiale che sarà presentato dai sei relatori di livello nazionale.
E’ prevista una sosta per il pranzo delle ore 13,30 alle 14,30, che sarà servito in sala a cura dei gestori della sala con un contributo massimo di 10 euro (un primo ed un contorno con bevanda su prenotazione) specificando eventuali esigenze alimentari compatibili con il menu proposto una settimana prima dell’evento.
Prenotazioni ed info su questo indirizzo mail verdesilvie@inwind.it

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...