Trasparenza di Roma Capitale: due passi da formica e quattro passi da gambero

« Regina reginella, quanti passi devo fare per arrivare al tuo castello con la fede e con l’anello, con la punta del coltello? »

(Gioco di bambini)

Dopo alcuni interventi significativi verso una maggiore trasparenza e una maggiore interlocuzione con i cittadini, dall’amministrazione Marino ci arrivano due docce fredde. La prima è il resuscitamento del potere di ordinanza del Sindaco in nome dell’Emergenza traffico e mobilità, congelato dal Governo Monti e ora ripescato per il Giubileo Straordinario (1). La seconda è un vero balzo all’indietro rispetto alla possibilità per i cittadini di accedere alle informazioni sullo stato dell’arte degli interventi in corso: un’ incredibile e raggelante risposta del Dipartimento Mobilità – Ufficio Parcheggi  alla richiesta di accesso agli atti di Cittadinanzattiva Flaminio sullo stato delle procedure di alcuni parcheggi interrati del quartiere, a nostro avviso disattende la legge sulla trasparenza, e soprattutto rischia di farci rimpiangere  l’amministrazione Alemanno. Infatti quello che prima era normalmente e rapidamente possibile – prendere visione e avere copia di tutti gli atti inerenti a un intervento fino al momento dell’accesso – adesso non viene più concesso: ai cittadini si riconosce solo il diritto di vedere gli atti quando il procedimento è concluso. Cioè quando i giochi sono fatti e non si può più dire – e fare – nulla. Un segnale ulteriormente inquietante, se si somma al totale silenzio sulle nostre ripetute richieste di chiarezza giuridica sugli interventi del Piano Parcheggi (2). Mobilitiamoci e Carteinregola hanno scritto al Presidente Renzi e al Sindaco Marino chiedendo di non ritornare alle sciagurate pratiche della gestione commissariale durata dal 2006 al 2012 (3). E scriveranno a breve al Sindaco, all’Assessore alla legalità e alla Trasparenza Sabella e all’Autorità Anticorruzione, per fare chiarezza sui diritti dei cittadini rispetto l’accesso agli atti. (> leggi tutto)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in diritti, legalità, trasparenza e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...