Polizia di Roma Capitale: ricominciamo dal 16,5%

testata fb uil

La testata della pagina Facebook della UIL polizia Locale Roma Capitale

AGGIORNAMENTI 7 GENNAIO 2014. Finalmente una seria e circostanzaiata ricostruzione di tutti i fatti e i fattori in ballo nella vicenda. Sul blog “unfilorosso“:I vigili, Capodanno e due o tre cose che so di loro.

____________________________________________________________

1 gennaio 2014 Sarebbe molto facile dire “vergogna” a quei vigili urbani di Roma Capitale che hanno fatto pagare le loro rivendicazioni – forse giuste, forse sbagliate, non sappiamo – ai cittadini romani che festeggiavano il Capodanno. Secondo Repubblica(1), “dopo  il differimento dell’assemblea  che i sindacati avevano indetto proprio  il 31 dicembre a ridosso della mezzanotte, già nel pomeriggio era apparso chiaro che, a fronte della iniziale disponibilità di 1000 agenti (in servizio ordinario per il turno di seminotte) si sarebbe giunti progressivamente a 165 unità, per un totale di 835 assenze dell’ultima ora (-83,5%), motivate da malattia, donazione sangue, legge 104, legge 53 art. 19 ecc

Ma noi vogliamo invece dichiarare tutta la nostra solidarietà a quel  16, 5% dei vigili che si sono presentati al lavoro, nonostante (e contro)  la presa di posizione della maggioranza dei loro colleghi (2). Persone che magari hanno  comunque  motivi di dissenso rispetto alle scelte dell’amministrazione, ma che hanno deciso di non voltare le spalle ai cittadini per mettere in atto boicottaggi corporativistici. Persone che  hanno difeso l’onore del corpo non adducendo malattia o additittura “donazione sangue”  per venir meno al proprio dovere. Persone che hanno agito con responsabilità,  e che forse per questo saranno isolati dai colleghi.

A loro, che hanno dimostrato di avere come priorità  il bene pubblico, va il nostro ringraziamento. E tutto il nostro appoggio, perchè diventino il motore di un cambiamento  che oggi più che mai è necessario nella Capitale.  Un cambiamento che può essere portato avanti solo da quelli che  sanno  mettere al primo posto il proprio dovere,   la sicurezza dei cittadini e anche la propria dignità di pubblici ufficiali.

#Noistiamoconloro.

annaemmebi@gmail.com

AGGIORNAMENTI 4 GENNAIO: consigliamo la lettura di La versione del vigile dal blog de L’espresso Piovono rane di Alessandro Giglioli, se non altro per sentire “entrambe le campane”. Sicuramente nella battaglia dei vigili urbani ci saranno anche delle motivazioni giuste, e probabilmente  il Comune e il Comando hanno più di una  responsabilità nella gestione delle vertenze contrattuali e nell’organizzazione della logistica del Capodanno, ma continuiamo a pensare che i vigili dovrebbero mettere comunque al primo posto i cittadini, e che prima indicendo l’Assemblea in concomitanza con il concerto, poi con altri escamotages, si sono approfittati della situazione ricorrendo a mezzi non degni di una battaglia giusta . Se davvero difendono i loro diritti di lavoratori, dovrebbero essere più chiari nel comunicarli alla città e soprattutto aprire un confronto generale, non andare a donare il sangue per trovare pretesti inattaccabili legalmente…

(da Piovono rane, L’espresso 3 gennaio 2014) La versione del vigile …Nessuno ha sufficientemente spiegato come funziona normalmente il servizio di Capodanno per la Polizia Locale: necessitano infatti circa 700 unità, che di solito vengono reperite in forma esclusivamente straordinaria (comunque ben pagata, tant’è che mai simili problemi si erano verificati)…(leggi tutto)

AGGIORNAMENTI 5 GENNAIO: PARLA IL VICESINDACO LUIGI NIERI:  A CAPODANNO VIGILI ASSENTI L’85%, PER MALATTIA IL 75%, NUMERI CHIARI
(OMNIROMA) Roma, 04 GEN – “Il doppio turno dello scorso 31 dicembre doveva essere coperto, secondo i dati forniti dal Comando di Polizia Municipale di Roma, da 905 agenti. L’85% di questi 905 è risultato assente da lavoro, si tratta di 767 agenti. Di questi, il 75% risultava assente per malattia,ovvero 571 persone; il 10%, 81 persone, hanno usufruito della legge 104; l’8%, nello specifico 63 persone, hanno comunicato di essersi assentati perdonazione sangue, in questo caso si tratta di 63 agenti. Il restante 7% delleassenze è stato giustificato con la legge 53 e l’art. 19.Il dato del 4,4% fornito oggi da alcuni, in diverse ricostruzioni fantasiose, altro non è che il dato relativo ai 44 agenti che non hanno fornito alcuna giustificazioneall’assenza ai turni della notte di Capodanno”.
Lo dichiara in una nota il vicesindaco e assessore al Personale di Roma Luigi Nieri.”E’ proprio a partire dalle posizioni di queste 44 persone che va fatta immediata chiarezza, ma è evidente che il dato complessivo dell’85% di assenze al turno resta inaccettabile e va indagato in generale – continua Nieri – In particolare, il dato medio delle assenze per malattia registrato in questo periodo dell’anno si aggira intorno al 6-7% e dunque si discosta in maniera macroscopica dal dato del 75% di malattia registrato quest’anno…(> leggi tutto)

Post scriptum: un articolo del Corriere della sera del 3 gennaio dà un po’ di numeri: a Roma i vigili sono  6.077. Tuttavia ce ne sono costantemente in giro per la città che ha il più alto numero al mondo di auto (oltre 70 ogni cento abitanti) da un minimo di 105, la sera, a un massimo di 993, la mattina. Ovvero, dall’1,7 al 16,3% della forza complessiva. E si segnala un’anomalia come la maggiorazione notturna concessa per le fasce orarie 16-23 e 17-24, nonostante i contratti nazionali la prevedano solo dalle 22 alle 6 del mattino.

Firma l’appello” #NoistiamoconClemente, Sì al Piano Anticorruzione, Roma Capitale delle Regole lanciato da Carteinregola, Cittadinanzattiva Lazio Onlus, CILD Centro d’Iniziativa per la Legalità Democratica, Roma Nuovo Secolo, Coordinamento Roma Ciclabile, Roma pulita!, Retake Roma, Salvaciclisti,

____________________________________________________________

(1) Repubblica 1 gennaio 2015 Campidoglio: “A Capodanno 83,5% di vigili assenti, ma tutto ha funzionato”

modulo vigili(2) sulla pagina Fb della UIL polizia Locale Roma Capitale il 31 dicembre pomeriggio è stato inserito un modulo scaricabile per  presentare rimostranza scritta  rispetto all’ordine impartito tramite chiamata telefonica per la richiesta di reperibilità della notte di S.Silvestro

Leggi anche:

Proteste dei vigili: questo non è un paese per cittadini

Mentre le indagini che hanno dimostrato  l’esistenza della mafia nella Capitale svelano  ogni giorno  un nuovo tassello di un  sistema corruttivo e criminale  oltre ogni immaginazione, i vigili urbani continuano la loro battaglia contro il Piano anticorruzione del Comandante Clemente, … Continua a leggere

Piano anticorruzione: noi sosteniamo il Comandante Clemente

“L’ultimo vigile è stato arrestato 15 giorni fa. In tasca aveva una mazzetta da 1.500 euro e lavorava a Montesacro dal 1996. Non potrà e non dovrà più accadere“ Raffaele Clemente, Comandante Generale della Polizia di Roma Capitale (1)  Veramente … Continua a leggere

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in politica della cttà e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...