Presidio contro la proroga del Piano casa: oggi 24 settembre

IMG_0583PROSSIMO PRESIDIO IN CONSIGLIO IL 29 SETTEMBRE (ORARIO DA CONFERMARE)

 

Oggi, 24 settembre, giornata “persa”: il Consiglio è stato prima rimandato dalle 11 alle 14,   poi alle 15.00,  ed è prematuramente finito alle 16.45 . E anche oggi  il numero legale è stato raggiunto per il rotto della cuffia, dato che i consiglieri presenti erano solo 25 e come  ventiseiesimo è stato “conteggiato” il Presidente Zingaretti, che – abbiamo scoperto – è come fosse sempre presente, anche se è quasi sempre assente. Stessi numeri e stesso   rischio sfiorato anche ieri, e anche nelle sedute precedenti:  l’aula, che dovrebbe ospitare 50 eletti, è sempre  mezza vuota, soprattutto dalle parti della maggioranza. Dipenderà dall’argomento?

Il Consigliere Gramazio (FI-PDL) attacca: “...aprire [la seduta] quando vi sentite pronti, più che l’apertura di un organo istituzionale, sembra il Palio di Siena; quando il cavallo della contrada avversaria sta in ultima posizione, si fa partire il Palio di Siena“. Aggiunge Storace (La Destra): “anch’io a futura memoria lo dico: qui non c’è la mole di emendamenti dell’opposizione. C’è l’enormità dei minuti e delle ore perse dalla maggioranza che non si presenta in Aula. Non c’è spazio per un maxiemendamento quando su dodici ore di lavoro se ne buttano sei in assenza dall’Aula”. E  apprendiamo così che esiste anche in Regione una forma di “voto di fiducia” che annulla tutti gli emendamenti e obbliga al voto “o così o pomì” di tutto il provvedimento in blocco, per l’occasione riproposto come un unico articolo. E che a quanto pare i consiglieri avrebbero tempo  pochissimo tempo  per avanzare “subemendamenti”, ed è facilmente intuibile come va a finire.

Nelle due  ore scarse di seduta di oggi non è stato neanche licenziato l’articolo su cui ieri era stato concordato di aggiungere delle precisazioni..Però c‘è stata una lunga e surreale discussione sulla possibilità di sostituire le parole “nuova costruzione” (che comprende, come dice Porrello, anche i pali della luce) con “nuova realizzazione“, “nuova fabbricazione”,  “nuova edificazione”…parole in libertà, che invece  dovrebbero essere accuratamente soppesate da un ufficio giuridico, visto che, quando si usano termini sibillini  nelle norme, si spalancano le porte ai ricorsi al TAR…

GRAMAZIO_LUCAbig

LUCA GRAMAZIO

Post scriptum: raccogliamo man mano  numerose segnalazioni che i consiglieri dell’opposizione di centro destra ci regalano nei loro interventi. Gramazio fa sapere che è meglio verificare cosa c’è “negli emendamenti presentati dall’assessore Civita, che non ha avuto il coraggio di inserire tutto qua dentro, e ha pensato di mandare pure qualcosa in pillole perché sennò gli ambientalisti si sarebbero arrabbiati troppo” e “fa i nomi” di alcuni membri dell’attuale maggioranza che si erano a suo tempo espressi contro i punti del Piano casa Polverini che oggi ritroviamo nel Piano casa Zingaretti: Zambelli, Valeriani, Ciarla. Verificheremo…

SCARICA IL PDF CON IL RESOCONTO STENOGRAFICO DI TUTI GLI INTERVENTI CONSIGLIO PIANO CASA _seduta_n34.2_del_24.09.14

AMBM

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in PIANO CASA, PRESIDIO, Regione Lazio, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...